Il sito italiano di fotografia ferroviaria----

 

di Stefano Paolini-----

Questo mese ...
   Online FEBBRAIO
Archivio immagini
   40.000 foto, divise per tema
OLDIES: foto d'epoca
   Indice per autore e mezzo
Wallpapers
   Per il tuo desktop!
Forum On Rail!
   Topics e oltre 50.000 foto
Photorail su Facebook
   Immagini e discussioni su FB
Photorail su Flickr
   Una selezione di fotografie
Agenda Treni Storici
   Date e orari dei treni speciali!
Rotabili parco storico
   La situazione aggiornata
Rotabili ferrovie private
   IF, private e tranvie
Photorail GEO
   Guida ai punti fotografici
Articoli mensili
   2001-2008: storia e foto
Motore di Ricerca
   Cerca le tue loco preferite!
Links
   Siti di foto da tutto il mondo

Qui il treno non passa più. Dal 1° Dicembre 2017 la FG Ferrovie del Gargano ha deciso di sopprimere il servizio ferroviario da Cagnano Varano al capolinea di Peschici. Così la famosa ferrovia in riva al mare, che è appena stata ammodernata nella tratta iniziale, ha quasi perso lo scopo del suo servizio: portare turisti e viaggiatori alle spiagge del promontorio pugliese. Di questo dobbiamo ringraziare gli organi di controllo ANSF e USTIF che - in preda ad un delirio normativo che potremmo definire "sindrome della cacarella" - stanno alacremente lavorando per fare tabula rasa di tutte le linee ferroviarie italiane che non rappresentano i requisiti di sicurezza tipici dell'Alta Velocità. Apprendiamo infatti che un solerte funzionario ha emanato una circolare che equipara i passaggi a livello privi di segnali luminosi e sbarre a pericolose trappole mortali per i poveri automobilisti, i quali - evidentemente esonerati dall'applicazione del codice della strada - potranno sfrecciare ovunque senza guardare. Sarà infatti il treno che si dovrà fermare, ad ognuno di questi PL. Che sia un PL pedonale in un sentiero boschivo vigezzino oppure una sterrata usata tre volte l'anno da un gregge di pecore sarde. Sulla linea garganica esistono oltre 20 PL di questo tipo. ANSF esige 20 volte l'arresto del treno. Come criticare la scelta della direzione FG? L'unica via possibile per sottostare ad una norma idiota, assolutamente in linea con il declino di questo paese retto da codardi e incapaci. Foto Stefano Paolini.

Pubblicità-------------Collaborazioni------------Contatti----------